Come prevenire l’Ascesso Dentale

Ascesso Dentale Reggio CalabriaUna infiammazione chce abbia origine nel tessuro dentale sfocia spesso in un ascesso dentale, fenomeno che consta in un accumulo di pus e altri umori, causa dei suoi sintomi più evidenti, quali il turgore e il dolore sul tessuto interessato.

Una simile infiammazione ha nella maggior parte dei casi uo sviluppo molto rapido; spesso origina inoltre da un aumento incontrollato della fauna batterica tipicamente presente nella bocca.

Se un medico non interviene tempestivamente, un ascesso lasciato libero per tutto il suo decorso può trasformarsi in cicatrice (se piccolo) o cisti se di maggior entità e dimensioni.

Si raccomanda sempre di consultare un medico anche perché questo può  sgonfiare l’ascesso con una piccola incisione (ove lo ritenga necessario) e scongiurare  rischi maggiori con un’attenta diagnosi di controllo.

In casi estremi, quali un paziente già debilitato da altre patologie, un ascesso può anche sfociare in una diffusa necrosi dei tessuti o in sepsi.

Curare l’Ascesso Dentale a Reggio Calabria

Dentista.tv consiglia sempre ad ogni paziente di sottoporsi a visite di controllo odontoiatrico periodiche (con cadenza da valutarsi in base alle specificità del paziente), così da tutelare la salute dentale mentale nel più efficace dei modi: la prevenzione.

E la salute dentale dei pazienti ci sta così a cuore che a tutti i nuovi pazienti proponiamo una visita senza impegno presso tutte le nostre sedi, inclusi i nostri ambulatori dentistici a Reggio Calabria.

Ascesso Dentale Reggio Calabria

Chiunque sia interessato può richiedere una prima visita di diagnosi e preventivo senza impegno, telefonate al numero gratuito da tutta Italia 800 034 420 o forniteci un indirizzo email valido nel form su questo sito per essere ricontattati da un nostro operatore e fissare assieme tutti i dettagli dell’incontro.

Tutti i dati forniti ed elaborati saranno trattati nel pieno rispetto della normativa della privacy, ergo non ceduti a terzi per scopi non autorizzati e cancellati non appena il paziente ne faccia richiesta.