Le Sigillature: Proteggere i Denti fin da Bambini

Torniamo ad occuparci di salute e benessere orale per i più giovani.

Le carie in carie in bambini e ragazzi tendono a formarsi in prossimità delle irregolarità sulla superficie masticante dei denti, dove restano dunque più facilmente residui alimentari, veri focolai di proliferazione batterica.

La soluzione che viene sempre più spesso adottata in termini di pedodonzia è quella di sigillare dette irregolarità.

Un dentista può infatti operare con invasività minima e in tempi rapidi per sigillare questi spazi, ottenendo così un’ottima soglia di protezione e una robusta diminuzione delle carie.

Particolarmente indicati per questo tipo di intervento risultano elementi dentali come i molari permanenti, dal momento che la loro posizione nella parte più interna dell’arcata dentale li rende meno raggiungibili dallo spazzolino e più propensi ad accumulare detriti anche per la vicinanza con la parte terminale della bocca.

Questo tipo di intervento si può eseguire a partire da un anno circa dall’emersione dei denti permanenti e può durare per tutta l’età dello sviluppo, per quanto si raccomandi sempre, a prescindere dalla presenza o meno di sigillature, di fare visite di controllo odontoiatrico almeno una volta l’anno anche per i pazienti ancora in crescita.

In alcune situazioni di particolare esposizione e avendo ponderato adeguatamente la situazione con il paziente, un odontoiatra può inoltre intervenire anche con fluorizzazione topica, così da rafforzare i denti con fornendo fluoro a zone specifiche.