Dente spezzato? Cosa fare quando si scheggia, spezza o rompe un dente

In presenza di un dente spezzato bisogna intervenire tempestivamente per ripristinare la salute della bocca: presso le sedi Dentista.tv troverai specialisti che sapranno valutare e risolvere il tuo problema di dente scheggiato, spezzato o rotto.

Vediamo in questo articolo cosa fare quando si spezza o rompe un dente e quali sono le principali soluzioni adoperate dagli odontoiatri che operano nelle nostre sedi.
 


Indice
1.Le cause di un dente spezzato o rotto
2.Le conseguenze di un dente spezzato o rotto
3.Cosa fare quando si spezza o rompe un dente
4.I diversi tipi di denti rotti

5.E’ possibile prevenire la rottura dei denti?
 


 
1.Le cause di un dente spezzato o rotto
Un dente spezzato nei bambini e negli adulti può capitare a causa di:

  1. Trauma dentale: fratture provocate da una carie trascurata.
  2. Un trauma provocato da incidenti domestici o sportivi possono portare alla rottura di un dente.

A seconda della gravità del trauma riportato i denti possono rompersi o spezzarsi sia alla radice che a metà.

2.Le conseguenze di un dente spezzato
Nel caso di traumi dentali più gravi, un dente rotto in bocca potrebbe portare a spiacevoli conseguenze: un dente compromesso nella sua integrità può apportare danni sino alla polpa dentale ed al nervo mentre nel caso in cui il dente sia “solo” spezzato questo accidentalmente ferire labbra e lingua causando ferite al cavo orale, facili prede di infezioni batteriche.

3.Cosa fare quando si spezza o rompe un dente
Quando ci troviamo un dente spezzato o rotto in bocca, la prima cosa da fare è quella di rivolgersi al proprio dentista di fiducia: soltanto uno specialista potrà intervenire per sanare il danno e scegliere la soluzione più adatta alla situazione clinica del paziente.
In attesa della visita potete seguire alcuni semplici consigli come mangiare soltanto cibi morbidi, mantenere una corretta igiene orale per diminuire l’eventuale infiammazione e mantenere pulito il cavo orale.

4.I diversi tipi di denti rotti o spezzati
Esistono diverse tipologie di denti rotti o spezzati: tanto più il danno è esteso e profondo tanto più le infezioni ed infiammazioni possono rendere impossibile il recupero del dente per il quale il dentista dovrà procedere ad una devitalizzazione o ad un’estrazione.

4.1 Dente scheggiato
Questo tipo di dente presenta come parte lesa soltanto una piccola porzione esterna dello smalto del dente: un danno prettamente estetico (ma da non sottovalutare) per cui il dentista ricostruirà la parte mancante grazie ad un otturazione in composito che ricrea la forma ed il colore originario del dente.

4.2 Dente rotto nella cuspide
La cuspide è la parte a punta del dente: nel caso della scheggiatura o rottura di essa, il dentista potrà valutare per l’inserimento di una corona o capsula dentale, in maniera tale che venga protetto il dente sottostante garantendogli stabilità e resistenza.

4.3 Dente rotto da una carie
Il dente rotto da una carie trascurata e profonda, viene intaccato nella sua struttura dai batteri presenti nel cavo orale che causano anche ascessi, granulomi ed altre gravi problematiche: in questo caso il dentista valuterà quanto è compromesso il dente e procederà alla devitalizzazione o se considerato irrecuperabile alla sua rimozione tramite estrazione del dente se considerato irrecuperabile.

4.4 Dente rotto in verticale
Nel caso di un dente rotto in verticale avremo un dente che presenta una frattura che intacca la polpa dentale, se non addirittura la radice del dente, per questo motivo anche in questo caso, il dentista potrà intervenire con la rimozione del dente e successivamente optare per la sostituzione del dente naturale con un impianto dentale.

Gli interventi di implantologia sono necessari quando ci si trova di fronte ad un dente irrimediabilmente compromesso o quando non si ha più un dente naturale da poter ricostruire o sul quale poter inserire una corona.

L’implantologia dentale è un trattamento moderno che ricrea l’estetica e le funzionalità di un dente naturale attraverso l’uso di impianti dentali costruiti in maniera tale da essere performanti, stabili e sicuri.
Gli impianti sono duraturi e nelle sedi Dentista.tv garantiti: se vuoi conoscere le diverse tipologie di impianti che vengono effettuati dai nostri odontoiatri vieni a trovarci in una delle nostre sedi in tutta Italia.

5.E’ possibile prevenire la rottura dei denti?
E’ possibile prevenire la rottura dei denti attraverso alcune semplici norme di prevenzione:

è opportuno ogni sei mesi rivolgersi al proprio dentista di fiducia presso una delle nostri sedi Dentista.tv per un check up dentale completo: una visita di controllo periodica nella quale un professionista si accerta delle condizioni di salute della tua bocca, inoltre è sconsigliato masticare cibi particolarmente duri (o materiali come plastica o altro) mentre è consigliato per mantenere in salute e sotto controllo la nostra bocca affiancare ad una corretta igiene orale un’igiene professionale periodica che aiuta a prevenire l’indebolimento dei denti e la comparsa di eventuali carie che se trascurate possono portare ad importanti conseguenze.

Il costo delle tipologie di intervento di ricostruzione dei denti rotti o spezzati varia a seconda della situazione clinica del paziente e delle condizioni del dente: nelle nostri sedi Dentista.tv veniamo incontro alle esigenze di tutti i nostri pazienti attraverso soluzioni di pagamento rateizzate.

 

Prenditi cura del tuo sorriso, la prevenzione è importante.